TERAPIA METACOGNITIVA INTERPERSONALE – ROMA
IL DIAVOLO PRENDA L’ULTIMO, LA FUGA DEL NARCISISTA. Recensione di Antonella Centonze

IL DIAVOLO PRENDA L’ULTIMO, LA FUGA DEL NARCISISTA. Recensione di Antonella Centonze

Su PsicologiaFenomenologica.it la recensione di Antonella Centonze dell’ultimo libro di Giancarlo Dimaggio “Il diavolo prenda l’ultimo. La fuga del narcisista”. Da non perdere! Per leggere la recensione: https://www.psicologiafenomenologica.it/articolo/il-diavolo-prenda-lultimo-la-fuga-del-narcisista-recensione-di-antonella-centonze/

Schemi interpersonali maladattivi, scarsa metacognizione e strategie di coping nel Disturbo Evitante di Personalità: il ruolo delle tecniche esperienziali nella terapia metacognitiva interpersonale

Schemi interpersonali maladattivi, scarsa metacognizione e strategie di coping nel Disturbo Evitante di Personalità: il ruolo delle tecniche esperienziali nella terapia metacognitiva interpersonale

La TMI per il Disturbo Evitante di Personalità considera gli schemi maladattivi interpersonali e le disfunzioni metacognitive di Virginia Valentino, Giancarlo Dimaggio, Paolo Ottavi Infatti, pur desiderando l’appartenenza al gruppo, i pazienti evitano attivamente l’incontro relazionale, confermando l’idea di essere esclusi e mai accettati. Ad oggi esistono molti studi sull’efficacia…

Promuovere l’esplorazione nel trattamento delle disfunzioni sessuali: episodi narrativi, homework e relazione terapeutica

Promuovere l’esplorazione nel trattamento delle disfunzioni sessuali: episodi narrativi, homework e relazione terapeutica

di Omar Bellanova Articolo pubblicato su State of Mind Promuovere la conoscenza di sé in rapporto al piacere e stati mentali legati alla sessualità sono elementi chiave nel trattamento delle disfunzioni sessuali Acquisire una capacità. Imparare a fare qualcosa e affinarsi in un processo sempre più complesso. Prendere un’azione, divenirne interpreti…

IL VERO SÉ

IL VERO SÉ

di Giancarlo Dimaggio (pubblicato su 7 de Il Corriere della Sera il 19 novembre 2020) So che alla fine degli anni ’80 avrei dato risposte incoerenti a domande essenziali. A chi mi avesse chiesto che musica amavo, avrei detto con certezza che la presenza della chitarra elettrica distorta era un ingrediente…

SE LA PAURA DIVENTA OSSESSIONE

SE LA PAURA DIVENTA OSSESSIONE

[pubblicato su 7 del Corriere della Sera del 18/06/2020] Teresa era guarita. Aveva sofferto di disturbo ossessivo compulsivo – d’ora in poi DOC –, di attacchi di panico e di una difficoltà tremenda a legarsi a un uomo. Aveva finito la terapia, stava bene, lo è rimasta per anni. Mi ricontatta in…