TERAPIA METACOGNITIVA INTERPERSONALE – ROMA

Promuovere l’esplorazione nel trattamento delle disfunzioni sessuali: episodi narrativi, homework e relazione terapeutica

Promuovere l’esplorazione nel trattamento delle disfunzioni sessuali: episodi narrativi, homework e relazione terapeutica

Promuovere l’esplorazione nel trattamento delle disfunzioni sessuali: episodi narrativi, homework e relazione terapeutica

di Omar Bellanova

Articolo pubblicato su State of Mind

Promuovere la conoscenza di sé in rapporto al piacere e stati mentali legati alla sessualità sono elementi chiave nel trattamento delle disfunzioni sessuali

Acquisire una capacità. Imparare a fare qualcosa e affinarsi in un processo sempre più complesso. Prendere un’azione, divenirne interpreti e farla nostra. Interiorizzarla in un repertorio di procedure ed esperienze unico e personale che ci definisce. Da dove ha inizio tutto questo?
Sicuramente dal compiere delle prove. Averne esperienza. Comprendere passo dopo passo come la nostra persona è in grado di muoversi e percepirsi all’interno di quella data esperienza. È necessario imparare a riconoscere in modo chiaro cosa nel nostro mondo interiore si attiva e vive mentre sviluppiamo una procedura. Entrare in contatto con tutto quello che quell’esperienza elicita in noi, emozioni, pensieri, sensazioni corporee, desideri, ricordi.
Più ne prendiamo confidenza, più quell’esperienza inizia ad appartenerci divenendo nostra, familiare. Proviamo a spiegarlo con un esempio. Immaginiamo di essere di fronte un canestro, dobbiamo eseguire un tiro libero. Un cerchio con la rete fissato a un pannello a 5 metri è il nostro obiettivo. La palla nelle nostre mani è l’oggetto che dobbiamo imparare a governare per arrivare a segno. Semplice. Apparentemente semplice. Primo tentativo: tabellone mancato! Ci domandiamo cosa abbiamo sbagliato. Rivisitiamo nella mente il tentativo appena effettuato.
Per saperne di più (continua): https://www.stateofmind.it/2020/12/disfunzioni-sessuali-trattamento/